24 maggio 1993-2022: Anniversario dell’uccisione del card. Ocampo arcivescovo di Guadalajara, in Messico.

Il Cardinale Ocampo, arcivescovo di Gudalajara, venne ucciso da un gruppo di uomini armati il 24 maggio 1993 mentre era in attesa di accogliere il nunzio apostolico che giungeva a Guadalajara per assistere alla celebrazione della memoria dei martiri messicani di Jalisco.

Nato in Messico il 10 novembre 1926, pochi mesi dopo l’inizio di un periodo di forte persecuzione anticattolica ed ordinato sacerdote il 23 settembre 1950, si era formato in anni duri per la Chiesa messicana: conosceva il cammino di sofferenza dei cristiani del suo paese e proprio per questi motivi, divenuto prima Vescovo nel 1970 e poi Cardinale nel 1991, si era fatto promotore della causa di beatificazione dei martiri messicani.

La sua memoria è custodita nella Basilica di San Bartolomeo all’Isola dove, nella Cappella dedicata ai Nuovi Martiri delle Americhe, si conserva il suo Pastorale.

Non sono ancora stati caricate pagine correlate