logo

Martedì 27 marzo alle 18,30 a Santa Maria in Trastevere la Comunità di Sant’Egidio farà memoria  dei cristiani perseguitati o che hanno perso la vita in nome della fede.

Durante la veglia di preghiera saranno ricordati nomi e storie di quanti sono stati uccisi, discriminati, perseguitati e privati della libertà religiosa a causa del Vangelo.

Papa Francesco il 22 aprile del 2017 in visita alla Chiesa di San Bartolomeo all’Isola, Santuario dei Nuovi Martiri, diceva: I martiri sono i testimoni che portano avanti la Chiesa, quelli che attestano che Gesù è risorto. E lo attestano con la coerenza di vita e la forza dello Spirito Santo che hanno ricevuto in dono.

La cerimonia sarà presieduta dal card. Ouellet, Prefetto della Congregazione per i vescovi e potrà essere seguita in STREAMING sulla pagina: www.santegidio.org


 

Non sono ancora stati caricate pagine correlate