logo

Per ogni Giornata Mondiale della Gioventù, in base allo spirito della sua singola edizione, vengono scelti dei porta voce, testimoni che orientano e accompagnano il cammino dei tanti giovani che vi partecipano da tutto il mondo.

A protezione dell’edizione 2019 di Panama ci sono 8 patroni che esprimo l’anima e la travagliata storia latinoamericana, tra cui Sant’Oscar Arnulfo Romero e San  José Sanchez del Rio, le cui memorie (rispettivamente messale e reliquia) sono custodite nella Basilica di San Bartolomeo all’IsolaSantuario dei Nuovi Martiri.

San Oscar Arnulfo Romero, canonizzato  lo corso 14 ottobre insieme a papa Paolo VI, era arcivescovo di San Salvador, apertamente schierato in difesa dei più poveri, oppressi dalla violenza e dalla corruzione, fu ucciso il 24 marzo del 1980, mentre celebrava la messa nella cappella dell’ospedale Divina Provvidenza a San Salvador.

José Sanchez del Rio, un martire adolescente, da tutti detto Joselito perchè aveva appena 15 anni quando venne ucciso durante gli scontri violenti della “guerra dei Cristeros” in Messico. Beatificato nel 2005, è stato canonizzato nel 2016 da papa Francesco.

 

Non sono ancora stati caricate pagine correlate